Buongiorno Ettore e Claudia, grazie per aver accettato di condividere con noi l’esperienza del vostro trasferimento da pensionati in Algarve, Portogallo. 

 

Raccontateci di voi: qual è la vostra regione originaria, che lavoro facevate prima di andare in pensione?

Buongiorno! Entrambi siamo originari della Lombardia, io ero direttore di un’azienda privata mentre Claudia era impiegata, sempre in un’azienda privata.

 

Quanto tempo è passato tra il momento in cui avete valutato per la prima volta di trasferirvi, e la decisione vera e propria?

Coltivavamo l’idea di trasferirci da un anno, circa. Dal viaggio esplorativo al trasferimento vero e proprio sono passati due mesi. 

 

Conoscevate già il Portogallo prima di trasferirvi?

In parte si, eravamo già stati in Portogallo in occasione di altri viaggi: il primo nel 1990 ed il secondo nel 2017. Il Portogallo ci aveva affascinato da subito perciò non abbiamo preso in considerazione altri paesi per valutare il nostro trasferimento.

 

Quali sono le motivazioni del vostro trasferimento? Che cosa vi ha colpito positivamente dell’ Algarve?

Inizialmente il fattore che ci ha spinto al trasferimento è stato il beneficio fiscale sulle pensioni ma, con la conoscenza approfondita del paese, sono subentrate altre motivazioni che si sono rivelate per noi molto importanti: il clima, la luminosità, la civiltà, la gentilezza e disponibilità della popolazione locale.

Algarve, e non solo! Giuseppe si è trasferito a Buarcos, nel Portogallo centrale. Qui ci racconta la sua esperienza!

 

Trasferimento a Lagos Portogallo

Trasferimento a Lagos Portogallo

 

Sappiamo che avete trovato casa in affitto, qual è la cittadina portoghese dove avete deciso di vivere? Ci descrivete la vostra nuova casa?

La cittadina dove abbiamo deciso di vivere è Luz, piccolo paese che si trova a circa 5 chilometri da Lagos. E’il paese che cercavamo: piccolo quindi tranquillo ma comunque vicino alla movimentata e più grande cittadina di Lagos.

 

Quanto tempo ci avete messo a trovare casa in affitto, e come si è svolta la ricerca?

Abbiamo trovato casa in un paio di settimane di ricerca e molto impegno tramite i vostri validissimi collaboratori in loco (uno in particolare…). La nostra casa ha una bella cucina abitabile, un’ampia sala, una luminosa camera matrimoniale ed una cameretta per ospitare figli ed amici che verranno sicuramente a trovarci.

Scopri come trovare facilmente casa in affitto in Portogallo: tutte le informazioni in questo articolo! 

 

Quali sono le vostre passioni, come organizzerete il vostro tempo libero in Algarve?

Ci piace molto la bicicletta ed il trekking, passioni che in questa terra potremo coltivare facilmente.

 

Algarve foto di Ettore e Claudia

Algarve foto di Ettore e Claudia

 

Che cosa pensate che vi mancherà di più dell’Italia?

Dell’Italia ci mancheranno gli affetti dei figli e degli amici… ma verranno a trovarci sicuramente!

 

Tre aggettivi che associate alla vostra nuova terra….

L’Algarve è terra: luminosa, accogliente, bellissima. 

 

Consigliereste Reframed altri pensionati che come voi desiderano trasferirsi in Portogallo?

Consiglieremo sicuramente REFRAMED a chi come noi decide di trasferirsi per la professionalità, umanità e non ultima simpatia dello Staff. 

 

Un consiglio al volo per i lettori di questa intervista…

Appena possibile, visitate il Portogallo. Merita! Ne rimarrete affascinati…

 

Grazie Ettore e Claudia, da tutto lo Staff Reframed! 

REFRAMED organizza viaggi esplorativi per tutti coloro che desiderano conoscere il paese dove sognano di trasferirsi. Si occupa anche di tutte le pratiche amministrative, legali e burocratiche per il trasferimento di residenza di pensionati e non solo… Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle novità oppure contattaci per avere maggiori informazioni. La nostra consulenza è gratuita!