Buongiorno Francesca! Bentornata dal tuo primo viaggio esplorativo in Tunisia, per la precisione ad Hammamet.

Ci racconta qualcosa di te: quanti anni hai, qual è la tua città di provenienza?

Ciao! Mi chiamo Francesca, ho 70 anni e sono di Belluno città.

 

Da poco sei tornata dal tuo viaggio esplorativo in Tunisia, ed hai già deciso di trasferirti. Come ha preso questa decisione, quando è stato il momento in cui ha pensato “si voglio trasferirmi qui”?

La Tunisia è molto vicina all’Italia, solo un’ora e mezza di aereo, per il viaggio esplorativo non è necessario avere il visto ma è sufficiente viaggiare con la carta d’identità. Dopo una settimana ad Hammamet mi sono chiesta “quali sono gli aspetti negativi di questo luogo ?” Beh… non ne ho trovati !

 

Quali sono le motivazioni che ti hanno portato a prendere la decisione di trasferirti?

Da giovane non soffrivo il freddo e la neve mi piaceva tanto, ora che sono anziana preferisco un clima mite. Poi c’è pure il vantaggio della pensione defiscalizzata! Niente male…

 

 

Trasferimento Hammamet

Trasferimento Hammamet

 

Mi raccontava, prima di partire, che i suoi familiari ed alcuni amici erano preoccupati che partisse da sola in Tunisia.

Si, un po’ preoccupata lo ero anch’io… per la sicurezza, per la lingua, per l’abbigliamento… è un paese molto lontano dalla nostra cultura. Devo dire che mi sono ricreduta! 

 

E’ stato utile effettuare un viaggio esplorativo prima di decidere di trasferirti?

Assolutamente sì, solo dopo aver visto sul posto come realmente si vive si può decidere una cosa così importante della propria vita.

 

Come ci descrive la città di Hammamet?

Hammamet è una città tranquilla, pulita, i tunisini sono gentili e disponibili. Nessun problema per la lingua.

 

Ci racconta come si è svolto il suo viaggio esplorativo ad Hammamet?

Quando sono arrivata, ho conosciuto la collaboratrice Reframed: persona fantastica che ti fa sentire a casa, in famiglia, risolve sempre tutti i problemi ! Anche gli altri collaboratori sono veramente brave persone.

L’Hotel ottimo, pulitissimo, con piscina e camera con balcone vista mare. Mangiato molto bene, una grande tavolata di italiani, 3 persone erano arrivate il mio stesso giorno e altre nei giorni precedenti. Nei giorni successivi abbiamo visitato Tunisi, Cartagine, Sidi Bou Said, Jasmine, i mercati del pesce, della frutta e verdura, i supermercati la bellissima Medina ed alcune case in affitto. Ho conosciuto anche molti altri italiani che come me stavano valutando il trasferimento in Tunisia.

Scopri i viaggi esplorativi REFRAMED per Hammamet , offerte valide sino a Marzo 2020! 

 

Trasferirsi ad Hammamet

Trasferirsi ad Hammamet

 

Ha già trovato casa in affitto? Come passerà il suo tempo quando si trasferirà?

Non ho ancora trovato casa, ma la troverò ! L‘affitto per un appartamento con cucina camera soggiorno bagno è di circa 200 € . Penso che passerò il  tempo coltivando i miei hobby, che sono tanti, mi prenderò cura di me, faro delle passeggiate e… delle belle chiacchierate.

 

Come si sta preparando ad affrontare il trasferimento dal punto di vista personale ed emotivo?

Non vedo l’ora di ripartire !!! Tornerò in Italia ogni volta che che lo vorrò, o se ci dovessero essere dei problemi perché è molto vicina all’Italia. AhAhAh siiiii !!! 

 

Grazie Francesca per la tua testimonianza… Ma non pensare che sia finita qui: ti seguiremo nel tempo, chiedendoti di raccontarci nuovi particolari della tua storia e del tuo trasferimento ad Hammamet. Buon viaggio di sola andata da tutto il team di REFRAMED!